Obiettivo culturale

Progetto Mediterranea inviterà a bordo  intellettuali e artisti, filosofi e operatori culturali, dialogando con loro alla ricerca delle voci e del pensiero del Mediterraneo, materia prima preziosa per fronteggiare questa epoca di crisi culturale, morale, civile.
Andremo alla ricerca delle migliori “teste” del Mediterraneo per chiedere loro cosa pensano di questa epoca di decadenza,   cosa vedono dai loro occhi, quali soluzioni hanno elaborato. Riteniamo infatti che occorra cercare, ascoltare, verificare il pensiero attuale del Mediterraneo alla ricerca di possibili soluzioni per costruire un nuovo sistema di convivenza, culturale, relazionale, dunque economico, politico e sociale. Il pensiero del Mediterraneo è prezioso, dobbiamo raccoglierlo e comunicarlo. In questo modo,inoltre, vogliamo riscoprire, sostenere, diffondere la cultura del Mediterraneo, delle sue coste, dei Paesi che vi si affacciano, collegando, censendo, raccontando storie, tradizioni, abitudini, culture.
Navigheremo  lenti alla ricerca di risposte.
Il nostro metodo di ricerca è stato il più semplice tra quelli escogitati dall’uomo: il dialogo socratico, l’incontro. Ospiteremo a bordo   uomini e donne  del Mediterraneo, per incontrare i nostri simili, chiedere loro cosa sanno, cosa vedono dal loro punto d’osservazione, discutere con loro, per ascoltarli e capire. Incontreremo i loro pensieri e le loro prospettive.